Hai dimenticato la password?

*

Lavori Pubblici e Manutentivo

Si occupa di redigere un programma operativo e strategico per ciò che riguarda le infrastrutture, le opere pubbliche. Ma anche di come meglio rispondere alle richieste quotidiane della popolazione.

Si occupa anche delle persone nella loro quotidianità per ciò che riguarda le strade, l'acquedotto, l'illuminazione, i piani urbanistici (Piano Regolatore) e l'ambiente (il Parco dei Monti Lucretili, il riassetto del territorio e interventi in agricoltura).

Ascensore Centro Anziani: speriamo presto funzioni davvero!

Il giorno 8 dicembre 2019, una domenica di sole, subito dopo la Santa Messa delle ore 11.00, approfittando della presenza di Sua Eminenza Rev.ma il cardinale Giovanni Battista Re, fu inaugurato l'ascensore del centro ex-Cavallino Bianco che dovrebbe consentire alle persone con disabilità e con difficoltà motorie, di poter accedere alla struttura del centro polivalente.

Naturalmente presenti gli amministratori del nostro amato Comune. Visto il ricco parterre, fu altrettanto ricca la partecipazione dei cittadini, soci del centro anziani, giovani curiosi e qualche presenzialista. Come direbbe qualcuno “è il bello della diretta”, perché già in concomitanza con la sua inaugurazione, l'ascensore, che sembrava azionato manualmente da un tecnico, per qualche ragione andò in blocco per qualche tempo, e in ogni caso il tecnico era lì pronto, proprio per fronteggiare eventuali malfunzionamenti.

Ora però, a poco meno di un mese dalla inaugurazione, è già tristemente fermo. E' normale? Forse no!

Add a comment

Nelle foto potete vedere tutti come si presenta oggi il depuratore di Cretone.

Anni dopo l'inaugurazione fatta in pompa magna a pochi giorni dalla Elezione Comunali di tre anni fa, si può vedere come appare: una cattedrale nel deserto, monumento allo sperpero di denaro pubblico, una presa in giro per i cittadini, una beffa per gli abitanti di Cretone.

Noi di Progetto Palombara sull’argomento abbiamo già presentato due interrogazioni, alle quali sono state date risposte che assicuravano la sua messa in funzione entro brevissimo tempo. Ma di tempo ne è passato troppo e il depuratore non funziona ancora!!!

Add a comment

Il depuratore fantasma

Nell'ultimo Consiglio Comunale del 6 agosto 2015, Progetto Palombara ha presentato un'interrogazione per chiedere aggiornamenti sui lavori del depuratore di Stazzano.

La Maggioranza ha evitato di dare una risposta, abbandonando l'aula e rendendo nulla la seduta.

Facendo seguito a questo "silenzio", abbiamo affisso dei manifesti e stiamo distribuendo dei volantini per informare la cittadinanza ed indurre il Sindaco ad esaminare al prossimo Consiglio Comunale l'argomento al fine di dipanare la complessa vicenda con lo scopo di poter realizzare al più presto un'opera importante nel rispetto dei residenti di Stazzano e delle normative sanitarie.

Add a comment

Il depuratore mancato di Stazzano

Dal primo incontro avuto con i cittadini di Stazzano (giovedì 30 dicembre 2014) è stato posto alla nostra attenzione la mancata realizzazione del depuratore, come argomento prioritario e indispensabile per la qualità della vita della loro frazione. Ed i presenti si sono chiesti perché a distanza di tanti anni, dopo aver ottenuto il finanziamento, non si fosse almeno dato inizio ai lavori.

Con il metodo che il nostro Gruppo Civico riserva ad ogni tematica, abbiamo, dopo regolare richiesta, preso visione della documentazione al riguardo ed è emerso che dall’11 marzo 2008 la Regione Lazio ha concesso un finanziamento dell’importo di € 900.000,00 per la realizzazione dei depuratori nelle due principali frazioni di Palombara.

Add a comment
TOP

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti contenuti in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca su Informativa sulla tutela dei dati personali. Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie. Approfondisci